ITALNOLO NOLEGGIO: tel. 0432 820053 email codroipo@italnolo.it web BortolottiNoleggio.it Bortolotti.org Italnolo.it
Italnolo Giardinaggio Italnolo Ricevimenti Italnolo Strumenti di misurazione Italnolo Trasporti Italnolo Elettroutensileria Italnolo Segnaletica stradale Italnolo Cantieristica civile Italnolo Cantieristica stradale Italnolo Generatori e motosaldatrici Italnolo Compressori Italnolo Produzione Italnolo Sollevamento Italnolo Scavi e movimentazioni Italnolo Franchising su Facebook

Noleggio Cercametalli Fisher 1236-X2

Il cercametalli Fisher 1236-X2 è un cercametalli professionale molto diffuso, ma allo stesso tempo facile da usare.

Le sue regolazioni permettono di individuare oggetti di metalli anche sepolti a notevole profondità, ed in presenza di terreni molto mineralizzati e che quindi con attrezzature scadenti possono compromettere l'indagine.

INFORMAZIONI:
Il cercametalli FISHER 1236-X2 è stato ideato per la ricerca di oggetti sepolti anche di dimensioni minime a diverse profondità ed in presenza di terreni fortemente mineralizzati.
Grazie a questo nuovo modello di cercametalli potrete operare nella ricerca con la massima precisione e sensibilità di rilevamento in maniera tale da non lasciarvi sfuggire alcun oggetto sepolto.

Controllo della sensibilità: Grazie a questo controllo, sarà possibile regolare la sensibilità di rivelazione del cercametalli, funzione particolarmente utile durante la fase di ricerca di oggetti sepolti molto piccoli anche in aree dove sono presenti molti rottami rifiuti.

Discriminazione Dual Mode: Il cercametalli è in grado di funzionare in due diversi modi di discriminazione in base alle diverse condizioni del terreno di ricerca, in entrambi i modi di discriminazione è possibile regolare il controllo DISC per il rilevamento di certi tipi di metalli escludendo automaticamente i falsi segnali dovuti ad una eccessiva mineralizzazione del terreno od alla presenza di altri oggetti metallici insignificanti. Con il controllo SILENCER nella posizione OFF il cercametalli opera nel secondo modo di discriminazione classico il quale consente all’operatore di ascoltare tutti i i segnali particolari ricevuti in risposta al rilevamento di un oggetto.
Con il controllo SILENCER in posizione ON il cercametalli opera nel nuovo terzo modo di discriminazione il quale invece elimina tutti i segnali ricevuti in riposta al rilevamento dei vari oggetti permettendo all’operatore di ascoltare solo il segnale di risposta principale in base al tipo di metallo che si vuole rilevare. Questa funzione risulta molto utili durante l’utilizzo del cercametalli in aree fortemente mineralizzate od in presenza di rottami i rifiuti ferrosi.

Modo di ricerca Motion: In questo modo il circuito di rilevamento del movimento del cercametalli risponde con un tono a 416KHz quando la bobina si trova in movimento su di un oggetto metallico. Questo modo consente di discriminare eventuali oggetti interessanti da rifiuti o da minerali presenti nel terreno.

Modo di ricerca No-Motion con VCO audio: Quando viene premuto il pulsante, viene attivato il modo di funzionamento No-Motion con il VCO (Oscillatore Controllato in Tensione) il quale genera una risposta audio per una localizzazione precisa dell’oggetto sepolto. Il rinvenimento dell’oggetto causa l’emissione di un segnale con volume crescente. Il tono aumenta o diminuisce in prossimità dell’oggetto sepolto consentendone una facile individuazione.

Controllo volume: Per ottenere una migliore versatilità nella fase di ricerca, il cercametalli è provvisto di un controllo del volume del segnale di ricerca. E’ possibile operare anche con una cuffia audio in maniera tale da restare isolati da eventuali rumori esterni.

Controllo frequenza: La frequenza di trasmissione del cercametalli può essere variata dai 5.5 KHz ai 5.9KHz. Questo controllo consente di eliminare eventuali interferenze di natura elettrica generate da altri cercametalli operanti nelle vicinanze.

Utilizzo dei controlli e delle impostazioni di fabbrica: I controlli SENSITIVITY, VOLUME, FREQUENCY e DISC riportano sulla scala un valore ottimale di impostazione indicato da un numero colorato in rosso. Questi punti consento una veloce taratura del cercametalli sui valori ottimali per iniziare immediatamente una ricerca. Naturalmente spostandosi da tali valori si possono ottenere diversi valori di sensibilità, discriminazione etc. in base alle proprie preferenze di ricerca.

Prova dello stato di carica delle batterie: Tramite un semplice pulsante è possibileeffettuare il controllo dello stato di carica delle batterie interne dello strumento. Ruotando il controllo della sensibilità completamente in senso antiorario sulla posizione “BATTERY”, si potrà ascoltare un tono audio con una intensità proporzionale allo stato di carica delle batterie. Se non si sente alcun suono procedere alla immediata sostituzione delle batterie.

Il cercametalli utilizza la tecnologia costruttiva con componenti elettronici a montaggio superficiale ed un circuito digitale ad elevata tecnologia, questo consente di ottenere dallo strumento la massima flessibilità di impiego ed una strema precisione durante la fase di ricerca. Se utilizzato in maniera corretta il cercametalli vi accompagnerà per molti anni durante le vostre ore di svago o di lavoro consentendovi magari con un pizzico di fortuna di ritrovare un “tesoro” sepolto.

CONTROLLI E FUNZIONI:
  1. SILENCER: Portando il controllo sulla posizione ON, il cercametalli si attiva nel terzo modo SILENCER di discriminazione, grazie al quale è possibile eliminare i disturbi di natura impulsiva generati da un terreno fortemente mineralizzato oppure dove sono presenti molti rifiuti ferrosi ed ascoltare unicamente il segnale utile emesso da un eventuale oggetto di valore. Portando il controllo sulla posizione OFF il cercametalli lavora nel secondo modo di discriminazione classico.
  2. DISC: Tramite questo controllo è possibile impostare il livello di discriminazione. Impostando il controllo sulla posizione 0 vengono rilevati tutti gli oggetti di natura metallica presenti nella zona di ricerca, impostando invece il controllo sulle posizioni più elevate si ottiene una maggiore discriminazione e quindi il rilevamento dei soli oggetti metallici interessanti esclusi eventuali rottami o rifiuti. Ruotando il controllo DISC completamente in senso antiorario sulla posizione IRON, il cercametalli lavora in maniera tale da ignorare eventuali rifiuti di natura metallica presenti nel terreno. Nota: Il controllo DISC non ha nessun effetto nel modo Pinpoint.
  3. SENSITIVITY: Tramite questo controllo è possibile regolare la sensibilità del cercametalli rispetto al rilevamento di oggetti o minerali presenti nel terreno. Una impostazione su valori elevati comporta una maggiore profondità di ricerca nel terreno. In questo modo però si potranno avere delle false segnalazioni dovute ad una eccessiva mineralizzazione del terreno oppure alla presenza di rottami ferrosi nell’area di ricerca. Impostando il controllo sul valore 10 si ottiene la regolazione ottimale per la maggior parte delle ricerche. Nella posizione BATTERY, viene attivato il tono di controllo per la verifica dello stato di carica delle batterie. Un tono basso indica che le batterie sono cariche mentre un tono evanescente oppure inesistente indica che le batterie sono scariche.
  4. VOLUME: Tramite questo controllo è possibile accendere il cercametalli ed effettuare la regolazione del livello audio del segnale acustico di rilevamento.
  5. FREQUENCY: Questo controllo consente di variare la frequenza operativa del cercametalli in maniera tale da eliminare eventuali interferenze dovute alla vicinanza di altri cercametalli. Portando il controllo sulla posizione 0 si opera nel modo normale. Per eliminare invece eventuali interferenze, generalmente di natura impulsiva dovuti a motori a scoppio) basterà aumentare (+) o diminuire (-) il valore della frequenza. Non operare con il controllo al massimo od al minimo della frequenza se non strettamente necessario in quanto potreste non riuscire a rilevare eventuali oggetti sepolti.
  6. HEADPHONES Presa per il collegamento di una cuffia audio. Collegare a questa presa una normale cuffia audio stereo per l’ascolto dei segnali isolandosi da eventuali rumori esterni.
  7. PINPOINT: Premendo e tenendo premuto questo pulsante, il cercametalli si porta nel modo No-Motion/All-metal/Pinpoint alternativamente. La localizzazione di un oggetto viene segnalata dall’aumento del volume audio e della frequenza. In certe particolari condizioni utilizzando il vostro cercametalli nel modo Pinpoint, questo potrebbe ricevere delle interferenze generate da altri cercametalli presenti nelle vicinanze, in questo caso, premere il pulsante Pinpoint ed impostare il controllo FREQUENCY in maniera tale da eliminare le interferenze. Non effettuare la regolazione della frequenza con il pulsante Pinpoint premuto.
CODICE ETICO E NORMATIVE
Prima di utilizzare il cercametalli accertarsi che non vi siano restrizioni o leggi locali che ne vietano l’utilizzo.
In generale, comunque, valutare di richiedere permessi o concessioni in aree private o in aree in cui si sia in dubbio sulla relativa proprietà o gestione.
Operare con buon senso e rispetto della proprietà e della natura, soprattutto durante l'eventuale scavo per recuperare il materiale individuato, ripristinando il terreno e senza scavarlo continuativamente e in maniera priva di criterio.
Nel caso di oggetti di valore artistico, storico, archeologico, contattare gli enti locali responsabili, i carabinieri, o un responsabile di belle arti.

Altre informazioni sul sito del distributore Marcucci:
http://www.marcucci.it/#dett_05850075

Documenti allegati:

Immagini allegate:


Servono informazioni?

CHIAMACI! +39 0432 820053
DESTINATARIO: ITALNOLO CODROIPO - NOLEGGIO
NOME:
E-MAIL
TELEFONO
PROVINCIA
OGGETTO Informazioni Cercametalli Fisher 1236-X2
TESTO